Zinzi: “Terra dei Fuochi priorità. La politica resti fuori dai Consorzi”

Condividi

“Della Terra dei Fuochi bisogna continuare a parlare, ma occorre soprattutto agire. L’attenzione al tema è impegno di legalità”.

Così Gianpiero Zinzi, Presidente della Commissione Anticamorra della Regione Campania, partecipando alla giornata dedicata al progetto C.I.S. “Da Terra dei Fuochi a Giardini d’Europa” svoltasi oggi presso il Real Sito di Carditello a San Tammaro. Zinzi si è poi soffermato sull’attività e sul ruolo dei Consorzi.

“La politica resti fuori dai Consorzi e lasci piena autonomia nella gestione. Da carrozzoni, come sono stati sempre percepiti finora, devono poter dimostrare appieno di essere uno strumento importante al servizio dei Comuni e del territorio”. 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]