Zinzi denuncia: “Villaggio dei ragazzi trasformato in comitato elettorale dal PD”

Condividi

“Sui social in queste ore sta girando una foto che raffigura l’irpino Felicio De Luca, Commissario straordinario del Villaggio dei ragazzi di Maddaloni nominato dalla Giunta De Luca, mentre partecipa a una manifestazione di un candidato del Pd. Così chi deve capire capisce: da chi ci lavora ai genitori di chi la frequenta, l’indicazione di voto è stata data. Come se una scuola fosse cosa di parte e non una struttura pagata coi soldi di tutti. Ma questa non è ‘solo’ una scuola. È un simbolo del territorio che don Salvatore d’Angelo immaginò come luogo di accoglienza e di sostegno ai più fragili. Da allora e da oltre 70 anni è simbolo di legalità e lotta alle devianze minorili. Un esempio, insomma, trasformato dalla sinistra in un comitato elettorale. Sulla solita doppia morale della sinistra avremmo da dire tanto, su questa vicenda invece non abbiamo parole”. Lo denuncia sulla sua pagina social il capogruppo Lega Salvini Campania in Consiglio regionale e candidato alla Camera nel collegio plurinominale di Campania 2.

 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]