Voto Campania: Nappi (Lega), “Negato il diritto di voto domiciliare. Raccogliamo denunce”

Condividi

“Nelle ultime ore di voto sono accaduti altri fatti gravissimi nella sanità campana” lo scrive su Facebook Severino Nappi, candidato alle regionali in Campania con la Lega.

NARDONE

“Siamo subissati da continue segnalazioni di centinaia di elettori, costretti a rispettare le prescrizioni Covid, cui si è negato il diritto di voto per l’assoluta impreparazione della maggior parte delle Asl napoletane nel predisporre un banale servizio di raccolta a domicilio del voto. Diamo la nostra disponibilità a raccogliere le denunce ai direttori generali delle ASL che non si sono adoperati e che noi crediamo debbano rispondere per la pesante omissione dei loro doveri d’ufficio. Chi sbaglia deve iniziare a pagare”.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]