Volla, elezioni Amministrative: FreeVolla in campo col centrosinistra

Condividi

Volla, 2 Settembre – La lista civica FreeVolla sarà presente alle prossime elezioni amministrative del 03 e del 04 Ottobre.
Il movimento politico fondato dal Sindaco di Bacoli Josi Della Ragione e ispirato al suo modello amministrativo appoggerà la coalizione di centrosinistra con Giuliano Di Costanzo sindaco.

NARDONE

<<Abbiamo aderito a questo movimento – dichiara Ciro Petrazzuolo, referente e candidato di FreeVolla – perché crediamo che la Città abbia bisogno di esempi concreti di buona amministrazione. Siamo fermamente convinti che anche a Volla possa realizzarsi un cambiamento radicale analogamente a quanto sta avvenendo a Bacoli.
Noi tutti abbiamo la volontà di voltare completamente pagina in netta discontinuità con il passato, sia attraverso gli uomini e sia con una visione alternativa di sviluppo urbano.
Per questo motivo siamo del parere che la Città si meriti una Amministrazione seria e stabile.>>

<<Sono orgoglioso – dichiara il primo cittadino di Bacoli – che il modello amministrativo che stiamo attuando con grandi sacrifici nella mia Città sia fonte di ispirazione per tanti gruppi locali di attivisti. Un passo alla volta stiamo costruendo una meravigliosa rete territoriale basata sulle esperienze, sulle intelligenze e sulle competenze di tanti cittadini attivi. L’ orizzonte del nostro progetto politico va ben oltre il momento elettorale. A Volla, come in altre realtà, ci saremo sempre, soprattutto dopo il voto. A Ciro e a tutto il gruppo di FreeVolla garantiremo il massimo supporto.>>

<<Anche a Volla ci attende un’altra entusiasmante sfida. Assieme a Melito questo momento rappresenterà il nostro primo vero banco di prova. È in territori difficili come questi che è necessario affermare quotidianamente il principio di legalità>>: è il commento di Danilo Cascone, coordinatore della rete dei Comuni Free.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]