Visita del Console Generale di Spagna alla sede dell’Ordine Costantiniano in Napoli

Condividi

Lunedì 29 giugno 2020 il Console Generale del Regno di Spagna in Napoli, l’Ill.mo Sig. Don Carlos Maldonado Valcàrcel, accompagnato dalla Funzionaria del Consolato, Dott.ssa Alessia Frasca, si è recato in visita alla sede della Delegazione di Napoli e Campania del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio presso il Real Monte ed Arciconfraternita di San Giuseppe dell’Opera di Vestire i Nudi, in Napoli.

NARDONE

Nella Sala del Governo il Principe Caracciolo di Melissano ha letto il messaggio che il Presidente della Real Commissione per l’Italia ha indirizzato agli illustri ospiti e ai Cavalieri presenti, di cui segue il testo integrale.

Messaggio del Presidente della Real Commissione per l’Italia del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio

Ho accolto con vivo piacere la notizia della cerimonia che si svolgerà il 29 giugno in Napoli presso la sede del Real Monte e Arciconfraternita di San Giuseppe dell’Opera di Vestire i Nudi, che ospita pure la Delegazione Costantiniana di Napoli e Campania.
Se impegni di carattere istituzionale in Lombardia e le limitazioni dovute all’attuale situazione non mi consentono di essere presente come nei miei desideri, pur tuttavia desidero assicurare della mia affettuosa vicinanza tutti gli Illustri Convenuti.
Rivolgo, in primis, un deferente saluto all’Ill.mo Signor Console Generale di Spagna a Napoli, Don Carlos Maldonado Varcàrcel, la cui prestigiosa presenza ci ricorda gli speciali legami storici e dinastici tra il Regno di Spagna e l’antico Regno delle Due Sicilie, legami, peraltro, mai venuti meno sotto il profilo ideale e culturale.
Sono quindi vivamente grato, per la sua grande disponibilità, al Principe Don Landolfo Ambrogio Caracciolo di Melissano, Cavaliere di Giustizia della Sacra Milizia e Vice Presidente della Commissione Araldica, che così degnamente rappresenta.
Sentimenti di profonda gratitudine manifesto poi al Sopraintendente del Real Monte e Arciconfraternita di San Giuseppe dell’Opera di Vestire i Nudi, Nobile Avvocato Ugo de Flaviis; gli speciali rapporti instauratisi di recente tra il Real Monte e l’Ordine Costantiniano, sono di auspicio per una sempre più stretta collaborazione tra le due illustri e antiche Istituzioni. Ciò anche per espresso desiderio del nostro beneamato Gran Maestro, S.A.R. il Principe Don Pedro di Borbone e Orlèans, Duca di Calabria, Conte di Caserta.
Uno speciale saluto rivolgo, infine, a Don Manuel de Goyzueta dei Marchesi di Toverena, Cavaliere di Giustizia, che ringrazio toto corde per l’impegno profuso quale Delegato della Sacra Milizia per Napoli e Campania, e con lui desidero pure manifestare la mia riconoscenza al Consiglio di Delegazione, in special modo all’Ing. Gionata Barbieri, che ha preparato con cura questo evento.

Sinceramente
Diego de Vargas Machuca
Milano, addì 25 Giugno 2020

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]