Viglietti: “meno emozione, più formazione. Meno partito, più vita”. I Gd di Fuorigrotta ospitano la cellula Coscioni

Condividi
“La campagna di sensibilizzazione della Cellula Coscioni Napoli arriva a Fuorigrotta”
 
Napoli, 15 apr. – Qualche mese fa l’Italia tutta é stata sconvolta dalla vicenda di Dj Fabo, il ragazzo che ha deciso di porre fine alla sua storia, dopo una vita vissuta al massimo, diventato in seguito insostenibile, dopo un incidente che lo aveva reso prigioniero del suo corpo. Tanto clamore e tante polemiche che si é riaperta la questione sul “fine vita”, portando anche ad alcuni passi avanti alla Camera. 
Ora si vedono meno post su Facebook, l’emozione sembra passata… Ma c’è chi da tempo porta avanti una serie di battaglie in merito alla questone: l’Associazione Luca Coscioni. Ecco perché il segretario dei GD di Fuorigrotta, Mario Viglietti, ha voluto fortemente un’iniziativa del genere: dice infatti:”Non possiamo permettere che Congressi e vita di partito ci tengano lontani dai cittadini e sai problemi reali. Infatti all’unanimità con Giuseppe Abbellito, Simone Iovine, Adriano De Simone e Armando Russo, abbiamo deciso di organizzare questo evento di Informazione e Formazione culturale: oggi date troppo per scontato, ma sono il perno della consapevolezza. É un onore ospitare la Cellula Coscioni Napoli a casa nostra”. 
Il giorno 20 aprile, al circolo PD V.Foa, via Cariteo 58, alle 19, interverranno il presidente della Cellula Coscioni Napoli, Giuseppe Alterio e Rosa Criscuolo, membro dell’associazione e esponente dei Radicali Italiani. I due ospiti illustreranno alla platea l’iter legislativo da compiere per un Testamento Biologico e cercheranno di stimolare alla riflessione su tematiche da sempre attuali.
 

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]