Verso il 49° Gran Carnevale Maiorese. Domani 10 novembre presentazione dei bozzetti dei carri allegorici 2023

Condividi

Il Gran Carnevale Maiorese anticipa i tempi e presenta con oltre tre mesi di anticipo le idee progettuali dei carri allegorici che sfileranno il prossimo febbraio nella cittadina della Costiera Amalfitana.
Domani, giovedì 10 novembre (ore 17:30) presso il palazzo Mezzacapo si terrà la presentazione dei bozzetti delle opere che i maestri cartapestai realizzeranno in occasione dell’evento in programma a Maiori dal 19 al 23 febbraio 2023.
La presentazione dell’evento, affidata all’attore napoletano Lino D’Angiò, sarà trasmessa in diretta sulla pagina facebook del Gran Carnevale Maiorese e sarà l’occasione per rendere pubblici i risultati ottenuti nel 2022 e quanto ci apprestiamo a fare per il 2023.
Contestualmente a Palazzo Mezzacapo sarà allestita un’esposizione di opere in cartapesta dell’ultima edizione.
Nel corso dell’evento in programma domani è prevista anche la presentazione dello spot ufficiale che promuoverà la 49° edizione del Gran Carnevale Maiorese che per l’edizione 2023 avrà come filo conduttore «la salvaguardia del pianeta e del mare» in linea con le celebrazioni Unesco per il decennio del mare.
La presentazione dei bozzetti è l’epilogo di un iter procedurale avviato a settembre attraverso la pubblicazione di un bando di selezione dei progetti e che prevedeva la possibilità di presentare bozzetti anche per maschere isolate e di gruppo da destinare all’arredo urbano, oltre che per la costruzione dei carri allegorici. Una scelta che ha avuto l’intento di coinvolgere non solo le nuove generazioni ma di avvicinare sempre più artisti ed amanti del carnevale alla manifestazione in programma a Maiori.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]