Vaccini: terza dose già da settembre

Condividi

“La terza dose” di vaccino anti-Covid “in Italia ci sarà. Noi partiremo sicuramente già nel mese di settembre per le persone che hanno fragilità di natura immunitaria, come i pazienti oncologici, i trapiantati e coloro che hanno avuto una risposta immunitaria fragile rispetto alla somministrazione delle prime due dosi”. Lo ha detto il ministro della Salute, Roberto Speranza, nella conferenza stampa conclusiva del G20 Salute, a Roma. “Poi – ha aggiunto il ministro- con tutta probabilità la campagna della terza dose continuerà: da un lato le persone più anziane, ultra80enni, dall’altro chi vive nelle Rsa e il personale sanitario” Alla domanda se non ci sia una contraddizione tra l’obiettivo di aiutare prima i Paesi che non sono stati vaccinati e il fatto che i Paesi più ricchi già partano con la terza dose, il ministro ha sostenuto come “le due cose si devono tenere insieme. Non possiamo disperdere il livello di protezione che abbiamo raggiunto nei Paesi dove la campagna è già avanti, perché significherebbe tornare indietro, ma contemporaneamente ” bisogna “fare una grande operazione in tutti gli altri Paesi del mondo. Le cose non devono essere una alternativa all’altra”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]