Vaccini, Bianchi: “Dopo gli ottantenni, priorità assoluta per la terza dose agli insegnanti

Condividi

“Ho richiesto che dopo gli 80enni, cioè quelli più fragili, siano ancora una volta gli insegnanti ad avere la priorità assoluta per la terza dose”.

NARDONE

Lo ha detto il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi. Il ministro si è soffermato anche sui fondi per la scuola in una intervista a Repubblica.
Investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza e realizzare “più laboratori” e “aule in grado di adattarsi a diverse esigenze”. Poi “permettere ai ragazzi di tutto il Paese di avere le stesse opportunità per combattere la dispersione”, aumentando i nidi.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]