Uniti nel cuore, 23 marzo ore 10,30 – Giovani imprenditori e professionisti di Napoli, iniziativa di beneficenza a favore di Onlus e popolazione ucraina

Condividi

“UNITI NEL CUORE”:

 I GIOVANI INDUSTRIALI, IMPRENDITORI

E PROFESSIONISTI DI NAPOLI

CONSEGNANO I FONDI RACCOLTI

NEL GALA DI BENEFICENZA DI NATALE

ALLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO E ONLUS

 

INIZIATIVA SPECIALE E DONAZIONE STRAORDINARIA

A FAVORE DEI PROFUGHI DI GUERRA UCRAINI

Mercoledì 23 marzo, ore 10,30

Unione industriali di Napoli

Palazzo Partanna – piazza dei Martiri 58, Napoli

E’ in programma giovedì 23 marzo alle ore 10,30, presso l’Unione industriali Napoli, la consegna alle associazioni e onlus beneficiarie dei fondi raccolti durante il tradizionale gala di beneficenza di Natale “Uniti nel cuore” organizzato ogni anno dai Giovani industriali, imprenditori e professionisti di Napoli e giunto alla nona edizione.

All’incontro parteciperanno i vertici dei gruppi Giovani delle associazioni imprenditoriali e degli Ordini professionali che hanno organizzato la cena di solidarietà lo scorso dicembre alla Mostra d’Oltremare di Napoli, e cioè i Giovani Imprenditori di Unione industriali Napoli, Giovani Ance Napoli – Associazione Costruttori Edili Napoli, Unione Giovani Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli – Ugdcec, Giovani Confapi Napoli, Aiga – Associazione italiana Giovani Avvocati, Giovani Ordine ingegneri, associazione Ordinatamente Medici insieme con i fondatori delle associazioni e Onlus beneficiarie Il Tappeto di Iqbal, Associazione Più – inclusione ragazzi Down nelle aziende, Terra dei cuori Onlus.

Considerato il difficile momento attuale, derivante dalla guerra in Ucraina, una iniziativa speciale di raccolta fondi con donazione straordinaria è stata organizzata a favore di HopeUkraine (Help of people emergency), associazione di cui fanno parte il Consolato onorario della Repubblica di Ucraina e Confindustria Ucraina

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]