Uffici Regione, Nappi (Lega): bolletta elettrica sanguinosa per i campani. De Luca dia conto dei suoi sprechi

Condividi

“Sanguinosa la bolletta che i campani sono già stati costretti a pagare per gli sprechi di De Luca. Soltanto per mantenere le sue strutture amministrative, di  energia elettrica, la Regione nel 2020 ha sborsato 84 milioni di denaro pubblico, 16 volte la Lombardia e 40 volte l’Emilia Romagna. Con un’apposita interrogazione, intendo conoscere dall’amministrazione De Luca le ragioni di questo fiume di denaro pubblico e soprattutto sapere quanto i campani dovranno pagare quest’anno, tenuto conto dell’aumento notevole  del costo dell’energia”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]