“Turismo, risorsa per tutti”. La proposta di Carmela Auriemma

Condividi

“Il turismo nell’area vesuviana, dai beni architettonici e archeologici fino ai percorsi naturalistici, deve diventare fonte di ricchezza e lavoro per tutti: c’è da mettere in rete i siti che fanno registrare moltissime visite con quelli dimenticati, un lavoro che può essere fatto solo da una politica che sa progettare lo sviluppo del territorio e non lascia spazio a improvvisazioni”. Lo dichiara Carmela Auriemma, candidata alla Camera dei Deputati per il Movimento Cinque Stelle nel collegio uninominale di Acerra che comprende i Comuni di Acerra, Casalnuovo di Napoli, Castello di Cisterna, Cercola, Ercolano,  Massa di Somma,  Pollena Trocchia,  Pomigliano d’Arco, Portici, San Giorgio a Cremano, San Sebastiano al Vesuvio, Sant’Anastasia, Volla.

Aggiunge Auriemma: “Deve esserci sussidiarietà e solidarietà anche nel turismo e nel suo sviluppo: abbiamo intere aree ricche di risorse colpevolmente trascurate e altre di cui beneficiano pochi privilegiati e non le intere comunità. Ecco perché c’è bisogno di un coordinamento, una rete che migliori il sistema di fruizione e la valorizzazione dei luoghi, a cominciare dal potenziamento dei trasporti”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]