Turismo e infiltrazioni mafiose, Nappi (Lega): subito finanziamenti trasparenti

Condividi

“Il primato negativo della Campania sul rischio infiltrazioni mafiose nel settore turistico è allarmante. L’indagine di Demoskopika ci restituisce un quadro ancora più preoccupante alla luce della crisi indotta dalle pandemia, che ha piegato centinaia di imprenditori della nostra terra. Di fronte alla richiesta avanzata da tempo per la realizzazione di un piano di rilancio turistico con i fondi europei a disposizione della Regione, De Luca fa orecchie da mercante abbandonando le imprese del territorio al pericolo di finire nelle mani della criminalità organizzata. Un fenomeno che, come ha ben sottolineato il ministro Massimo Garavaglia, danneggia una intera filiera composta da operatori seri, per i quali è necessario elaborare subito formule di finanziamento trasparente che li renda ‘immuni’ da pressioni esterne e forme di concorrenza riconducibili a organizzazioni di stampo mafioso”.
Lo dice Severino Nappi, consigliere regionale della Lega e coordinatore della Lega a Napoli.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]