Trianon Viviani, Maurizio de Giovanni in “Passione”

Condividi

di Antonio Troiano.

Al Trianon Viviani, Maurizio de Giovanni riprende il testimone delle “conferenze cantate”, le lezioni-concerto a più voci, con una prima assoluta.

Venerdì 18 e sabato 19 novembre, alle 21, lo scrittore e drammaturgo partenopeo sarà nel teatro della Canzone napoletana, diretto artisticamente da Marisa Laurito, in qualità di “voce narrante” di “Passione”.

L’autore di romanzi ripresi anche sul piccolo schermo, come Il commissario Ricciardi, I Bastardi di Pizzofalcone e Mina Settembre, ha pensato a uno spettacolo che prende spunto dalle storie delle canzoni della nostra tradizione. Con il titolo che allude anche alla famosa canzone composta nel 1934 da Ernesto Tagliaferri e Nicola Valente su versi di Libero Bovio, de Giovanni riprende le sofferenze e le gioie, gli umori dell’epoca, i sentimenti, la storia che hanno percorso nelle loro vite, dai quali sono scaturite le melodie conosciute nel mondo: «Passione è un viaggio – spiega lo scrittore –, un passaggio all’interno della storia della canzone napoletana attraverso le storie delle poesie e dei sentimenti che hanno prodotto, incontrando la musica, questi veri e propri pezzi di cuore: gli autori, quello che hanno provato, le sofferenze e le gioie che hanno percorso nelle loro vite per regalarci i momenti più belli dell’orgoglio di essere nati in questa terra».

Sul palco, con la voce narrante di de Giovanni, Marco Zurzolo (sax), Carlo Fimiani (chitarra), Marco de Tilla (contrabbasso) e Marianita Carfora (voce). La produzione è di Exploratorium.

Biglietti e abbonamenti – I biglietti sono acquistabili presso il botteghino del teatro, le prevendite autorizzate e online sul circuitohttps://azzurroservice.net/ AzzurroService.net. Il botteghino è aperto dal lunedì al sabato, dalle 10 alle 13:30 e dalle 16 alle 19; la domenica, dalle 10 alle 13:30. Telefono 081 0128663.

Continua intanto la campagna abbonamenti della ricca stagione del Trianon Viviani, che si compone di settanta titoli, tra spettacoli di teatro musicale, danza, concerti, sceneggiate, serate evento, spettacolo «per giovanissimi» e conferenze cantate. I varî tipi di abbonamento, con formule “à la carte”, consentono al sottoscrittore la comoda scelta del proprio “bouquet” personalizzato di spettacoli, a partire da 48 euro.

Informazioni sul sito istituzionale teatrotrianon.org.

Antonio Troiano

Antonio Troiano nasce a Benevento il 06.10.1994. E di lì in poi si dedica voracemente alle sue passioni: il teatro, la musica, la politica, il cinema,la letteratura. Questo gli permette di sviluppare diversi punti di vista sul mondo. Nel 2015 fonda una compagnia teatrale. Mette in scena spettacoli, partecipa ad incontri, laboratori, dibattiti sul ruolo del teatro. Nel 2018 si laurea in psicologia con una tesi su Eugenio Barba e il baratto culturale. Nel 2020 è eletto consigliere comunale con delega alla cultura e allo spettacolo. Dal 2021 gestisce un proprio spazio di formazione artistica musicale e teatrale. E ha ancora tanti progetti in cantiere.