Trasporti, Nappi (Lega): i proclami di De Magistris si annunciano col botto e finiscono in fumo

Condividi

“Sono anni che De Magistris racconta la favola del rilancio dei trasporti a Napoli, e a 16 mesi dalla consegna del primo nuovo treno della Linea 1 della Metropolitana, nessuno dei 5 mezzi arrivati finora ha ottenuto il disco verde per offrire il servizio ai viaggiatori. Ieri sera, durante la prova generale, si è sfiorata la tragedia con un incendio che ha interessato l’intero veicolo, circostanza che ha tuttora pesanti ripercussioni sulla regolare circolazione dei vagoni. Solo il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha scongiurato il peggio; non osiamo immaginare che cosa sarebbe successo con un rogo scoppiato con i pendolari a bordo. L’episodio della stazione Università è la perfetta sintesi della peggiore amministrazione che la città ricordi, e delle ceneri fumanti che lascia sul suo catastrofico corso”. Lo dichiara Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore cittadino della Lega a Napoli. “Il trasporto e la sicurezza nella mobilità, nella terza città d’Italia, sono all’anno zero, e a nulla valgono le “scuse” accampate dal sindaco che ha parlato di “doccia fredda” dopo i numerosi test effettuati sui mezzi. La “doccia fredda” è quella che sono costretti a subire i napoletani ogni giorno per la mancanza dei più elementari servizi”. 

NARDONE

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]