Tragedia a San Giorgio a Cremano : 27enne nuotatrice muore all’improvviso

Condividi

San Giorgio a Cremano 12 apr. – Sarebbe stata stroncato da un infarto fulminante Maria Sofia Paparo, 27 anni di San Giorgio  Cremano, Nonostante la giovane età il suo cuore ha cessato di battere. La 27enne era una nuotatrice professionista ed aveva altri mille interessi. Laureanda  in Scienze e Tecnologie presso l’Università Parthenope. Doveva sposarsi, aveva fatto pochi mesi fa anche la promessa di matrimonio con Matteo.

Ogni tentativo di soccorso, compreso quello dei sanitari del 118, si è però rivelato inutile. La giovane non soffriva di patologie, né negli ultimi tempi aveva dato segni di cedimento.

La morte di Maria Sofia ha fatto calare le tenebre su San Giorgio a Cremano. Il sole non scalda e non fa più luce. Per i familiari e per l’intera comunità si è trovata a fare i conti con un’altra giovane vita spezzata troppo presto.

I funerali si terranno oggi, 12 aprile, nella chiesa Sant’Antonio di Padova di San Giorgio a Cremano (NA), alle ore 15:00.

Maria Sofia Paparo
Maria Sofia Paparo

Matteo Scarpati

Sei stata un angelo che ha cambiato la mia vita dandomi la forza di fare cose che non avrei mai potuto pensare di fare. Mi hai insegnato il vero amore, mi hai insegnato di nuovo a sorridere e ad essere felice. Avevamo una vita davanti e sei andata via così. Ti ho amato dal primo giorno che ti ho visto Mariasofia Paparo pronta per gareggiare insieme nel porto di baia, mi hai fatto penare nel
conquistarti, ma poi avevi accettato di vivere questa fantastica avventura insieme e mi hai regalato i più bei due anni della mia vita. Io ti ricorderò così sempre, come la mia bellissima Mariasofia, e sarò per sempre il tuo ciccino. Ti amo e ti amerò per sempre amore mio ❤️.

 

Molti i messaggi sui social per questo immenso dramma.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]