Traffico di migranti, sgominata organizzazione transnazionale

Condividi

Operazione condotta dalla Polizia di Stato coordinata dalla procura della Repubblica di Palermo. La soddisfazione del ministro dell’Interno.

 

NARDONE

«È massima l’attenzione della magistratura e delle forze di polizia per contrastare i traffici dei migranti da parte delle associazioni criminali transnazionali che favoriscono l’immigrazione illegale dietro il pagamento di denaro da parte dei migranti stessi e dei loro familiari» ha dichiarato il ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese, complimentandosi con la squadra mobile di Palermo e il Servizio centrale operativo della Polizia di Stato per l’operazione di questa mattina, coordinata dalla procura della Repubblica di Palermo, che ha portato alla scoperta di una organizzazione criminale operante in diverse aree del territorio nazionale e in altri Paesi europei, ed Africa.

L’organizzazione agiva su due fronti di azione strettamente interconnessi fra loro: il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e l’esercizio abusivo di attività di intermediazione finanziaria tramite il cosiddetto metodo “hawala”, utilizzato principalmente per il pagamento dei viaggi dei migranti.

«Questa operazione conferma l’importanza della intensa cooperazione internazionale di polizia con i Paesi di origine e transito dei flussi migratori, che ha già consentito, con altre precedenti analoghe attività investigative, di individuare decine di trafficanti di esseri umani operanti sulla rotta del Mediterraneo centrale», ha proseguito la titolare del Viminale.

«Nella direzione di una più intensa collaborazione con i Paesi del nord Africa ho promosso, insieme alla Commissione europea e alla presidenza di turno tedesca, lo scorso 13 luglio, uno specifico incontro, in videoconferenza da Trieste, con i Paesi del nord Africa, con l’obiettivo di definire una strategia comune per  il contrasto a quei sodalizi criminali dediti al favoreggiamento della immigrazione illegale dal continente africano», ha concluso il ministro Lamorgese.

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]