Tour Esperienziale nei Quartieri Spagnoli

Condividi

Sabato 5 febbraio 2022 ore 10.30 | Punto d’incontro Largo Baracche al gazebo di Agoghè

Parte il primo di una lunga serie di tour esperienziali promossi da Agoghè, progetto dell’Associazione Filosofia Fuori le Mura nato per costruire reti sociali permanenti e facilitare la partecipazione collettiva allo sviluppo di una comunità che abbia cura delle relazioni.

L’appuntamento di Sabato 5 febbraio è alle ore 10.30 a Largo Baracche, al gazebo di Agoghè, punto d’incontro da cui si partirà per una interessante passeggiata alla scoperta di realtà e tradizioni del territorio in cui operano e agiscono le guide sociali, dette Social Trainer.
Si racconteranno alcune usanze e consuetudini dell’affascinante e spesso inesplorato dedalo di vicoli che costituisce i Quartieri Spagnoli. Le persone intervenute avranno l’occasione di incontrare alcuni artigiani storici che faranno degustare le loro prelibatezze, farcite con simpatici aneddoti.

Il caffè sarà servito dal bar a pedali di Giuseppe Schisano, che parlerà della sua originale intuizione imprenditoriale. Si mangeranno casatiello, zeppole e altre ghiottonerie nei panifici ‘O Furno in via Cedronio e Arte Bianca in vico Tiratoio, con una deliziosa sosta finale da Dolce Palato di Via Speranzella.

Gli assaggi saranno accompagnati dalle narrazioni di artigiani dalla lunga tradizione che racconteranno i loro prodotti, la storia della loro attività e l’impatto sul territorio nel corso degli anni.

Il costo del tour, comprese le degustazioni, è di dodici euro a persona.

Le guide sociali, Social Trainer, che si possono incontrare ogni martedì e venerdì nella biblioteca della Fondazione Foqus, Portacarrese a Montecalvario 69, mirano a essere un punto di riferimento sul territorio. Svolgono azioni personalizzate nei luoghi turistici, nei vicoli e tra la gente dei Quartieri, per ascoltare e orientare. Sono ausiliari di cittadinanza con competenze in ambiti diversi. Educano alla cura dell’ambiente, a restituire fiducia nelle istituzioni, istruire al rispetto del bene comune e fornire informazioni sulle opportunità di servizi e di diritti, per creare reti territoriali e promuovere attività a impatto sociale. Favoriscono alleanze dei luoghi della conoscenza per fare della Città una Scuola di Legami. 

Agoghè è un progetto finanziato nell’ambito del PON Metro Napoli “Spazi di Innovazione Sociale – Percorsi di inclusione attiva” – I Quartieri dell’innovazione.

Prenotazioni: [email protected] o mob. +39 375 7722977

Accesso con green pass nel rispetto delle misure anti Covid-19

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]