Torre Annunziata : straordinario controllo del territorio della Polizia

Condividi

Alto impatto a Torre Annunziata.

Lunedì gli  agenti del  Commissariato di Torre Annunziata e i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania e delle Unità Cinofile antidroga della Guardia di Finanza, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel Comune di Torre Annunziata e Trecase.
Nel corso dell’attività sono state identificate 108 persone, di cui 39 con precedenti di polizia, controllati 53 veicoli e contestate 6 violazioni del Codice della Strada elevando sanzioni per 6050 euro; sono state controllate 3 persone sottoposte agli arresti domiciliari e, nei pressi della stazione Circumvesuviana, gli operatori hanno sanzionato 5 persone sorprese a bordo di mezzi pubblici sprovviste della certificazione verde (c.d. #greenpass).
Inoltre, in via Marconi a Torre Annunziata i poliziotti hanno controllato due persone a bordo di un’auto trovandoli in possesso di 22 carte bancomat, due tessere sanitarie intestate a terze persone, un pc portatile, due smartphone, 3540 euro in contanti e 7500 euro in vaglia postali. I due, napoletani di 20 e 22 anni con precedenti di polizia, sono stati denunciati per truffa.
Nello stesso pomeriggio, hanno effettuato un controllo in via Regina Margherita a Trecase presso l’abitazione di due persone dove hanno rinvenuto 6 grammi circa di hashish, 14 grammi circa di sostanza da taglio, due bilancini e diverso materiale per il confezionamento della droga.
I due, padre e figlio trecasesi di 43 e 18 anni, sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Infine, i finanzieri hanno sanzionato una persona per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché trovata in possesso di un involucro con un grammo circa di marijuana.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]