Terre D’Aenòr partecipa a Vinitaly presentando la sua cantina distintiva e avanguardista

Condividi

L’azienda vinicola d’eccellenza della Franciacorta è guidata da una filosofia imprenditoriale contraddistinta da qualità, autenticità e innovazione per produrre vino naturalmente biologico

Terre D’Aenòr | PalaExpo, Regione Lombardia, Area Franciacorta, Stand C12

 

Verona, aprile 2022 – La giovanissima azienda Terre d’Aenòr nata nel 2018 in Franciacorta, nel cuore dell’eccellenza vinicola lombarda, presenta alla 54° edizione di Vinitaly l’intera gamma di cuvée creata con la distintiva filosofia biologica e garantita dall’altissima qualità delle tecniche di vinificazione. Tra le novità di punta Terre D’Aenor presenta a Vinitaly: il nuovo Franciacorta Extra-brut Millesimato, il Franciacorta Satèn Ricciolina (con affinamento sui lieviti di 30 mesi), il nuovo Franciacorta Demi-Sec, oltre ai tradizionali Franciacorta Brut, e Franciacorta Rosé, che sarà disponibile in versione millesimata a partire dall’autunno 2022.

L’azienda vinicola nasce grazie al giovane talento di Eleonora Bianchi, classe 1995, che come visionaria avanguardista desidera creare qualcosa di innovativo in Franciacorta, apponendo anche il suo nome al nome del progetto – Aenòr è infatti la radice germanica di Eleonora. L’azienda è stata ideata con un obbiettivo ben preciso: offrire una nuova esperienza alle persone attraverso il gusto di un vino di massima qualità che arricchisce di valore aggiunto i momenti di convivialità. L’essenza naturale delle etichette di Terre D’Aenòr garantisce del vino nato nel totale rispetto della biodiversità, dotato di una certa struttura, e con una personalità riconoscibile tradotta nel biologico.

“Sono molto orgogliosa di partecipare alla 54esima edizione di Vinitaly che quest’anno torna finalmente in presenza. Vogliamo celebrare questa unica occasione per far conoscere l’anima della nostra cantina presentando la gamma delle nostre cuvée dalle eccellenti caratteristiche organolettiche. Le nostre etichette rappresentano i valori e la filosofia della cantina Terre d’Aenòr come frutto del nostro costante impegno nel processo di vinificazione, curato nei minimi dettagli in ogni sua fase. Desideriamo infatti, offrire ai nostri clienti la miglior qualità possibile e un’esperienza di degustazione biologica e innovativa”, commenta Eleonora Bianchi Chief Executive Officer di Terre D’Aenor.

La filosofia biologica che contraddistingue Terre D’Aenòr, naturalmente scelta per rispettare le pratiche agronomiche che salvaguardano l’integrità e la qualità del frutto, garantendo l’autenticità del gusto di ogni etichetta.  Incarnata dal responsabile tecnico Ermes Vianelli, l’imprinting biologico valorizza sapientemente l’offerta naturale della vite senza l’aggiunta di alcun componente artificiale presentando così al meglio il doppio impegno dell’azienda verso la salvaguardia dell’ambiente e verso la massima attenzione nei confronti dei clienti.

Grazie alla filosofia biologica, un elemento che caratterizza infatti tutti i vini è il basso dosaggio di anidride solforosa, inferiore a 55mg/L (il limite massimo sancito dalla legge per il biologico è di 130 mg/L).

Il nuovo Franciacorta Extra Brut millesimato, vanta un periodo di affinamento sui lieviti di almeno 30 mesi, esaltando al massimo l’importante potenziale evolutivo e personalità. Un Extra Brut che unisce l’eleganza dello Chardonnay e la corposità e struttura del Pinot Nero.

L’Extra Brut millesimato Terre d’Aenòr nasce dalla sapiente unione di basi di Franciacorta vinificate in terreni esposti maggiormente alla naturale luce del sole seguendo la filosofia biologica dell’azienda. L’esigua correzione zuccherina nata al momento della sboccatura, esprime tutte le caratteristiche sensoriali provenienti esclusivamente dalla qualità delle uve.

Dotato di spuma morbida e un perlage fine e persistente, si esalta in un’elegante e brillante color paglierino. All’olfatto si presenta con note intense di aromi fruttati e agrumati, che si fondono con toni di crosta di pane e pâtisserie. In bocca risulta fresco, delicato ma al tempo stesso deciso, con un significativo supporto sapido.

Eccellente aperitivo, si sposa bene con formaggi stagionati e piatti importanti a base di pesce.

85% Chardonnay, 15% Pinot nero,

12.5 grado alcolico, residuo zuccherino 1.5 g/L, solforosa  <55 mg/L

Il Satèn Ricciolina Terre d’Aenòr è caratterizzato da una buona bevibilità dovuta a una minore effervescenza. Prende il nome dal vigneto Ricciolina ed è un omaggio all’integrità del frutto, la nuova versione ha 30 mesi di affinamento sui lieviti anziché 24 come la precedente, indicando quindi la crescita e la grande attenzione che l’azienda impegna ogni giorno per rinnovarsi mantenendo sempre il più alto standard di qualità per i suoi prodotti.

Come espressione tipica della Franciacorta, il Satèn Terre d’Aenòr è prodotto con vigneti 100% Chardonnay. La Cuvée viene creata grazie ad uve perfettamente integre dagli appezzamenti con le viti più soleggiate dove si ottengono le maturazioni più avanzate da cui nascono gli aromi più fragranti delle bucce. La raccolta dell’uva viene fatta in piccole cassette che poi passano ad una delicata pressatura per rispettate appieno il gusto e gli aromi dei frutti. Il processo di vinificazione è accurato in ogni sua fase attraverso il rigoroso controllo r delle temperature.

Il Satèn Terre d’Aenòr, si riconosce dall’inconfondibile color giallo paglierino, decorato dalla spuma morbida e avvolgente che si traduce in un perlage molto fine e persistente. Al naso presenta eleganti sentori decisi di fruttati maturi con ritorni agrumati, ma anche toni floreali e di pasticceria secca; in bocca è morbido, fresco, suadente. Ideale con antipasti a base di pesce sia crudi che cotti, Satèn Terre d’Aenòr  è ottimo con taglieri tradizionali. Eccellente con primi piatti delicati, fritture di pesce e carni bianche.

La nuova etichetta Franciacorta Demi-Sec Terre d’Aenòr si esalta in un ventaglio di fragranze unico dato dal connubio perfetto dello Chardonnay al 90% insieme al 10% di Pinot nero.

Il gusto esclusivo del nuovo Franciacorta Demi-Sec Terre d’Aenòr è il frutto dell’attenta e cura di ogni dettaglio che accompagna la nascita del vino, dal vigneto fino all’imbottigliamento. La massima qualità del processo produttivo e delle tecniche utilizzate garantiscono la personalità autentica e riconoscibile dell’etichetta, che si contraddistingue per le caratteristiche olfattive e di degustazione, posizionando il Franciacorta Demi-Sec come il miglior abbinamento per la pâtisserie gourmet, rendendo il momento del dessert un’esperienza enogastronomica unica.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]