Terra dei fuochi, Nappi (Lega): roghi senza fine, con Salvini al Governo disinnescheremo anche quest’altra ‘bomba’

Condividi

“Non si fermano gli incendi nella Terra dei fuochi e con l’estate la situazione è ulteriormente peggiorata. Una vasta porzione del territorio campano e la salute dei cittadini sono sottoposti a un fenomeno di morte quotidiano che non conosce soluzione di continuità. Il pericolo e il disastro sono sotto gli occhi di tutti tranne che di De Luca, secondo il quale la Terra dei fuochi è un’emergenza che ci saremmo lasciati alle spalle. Nulla di più falso, visto il ripetersi di roghi tossici e l’elevato tasso di inquinamento che si registra nei territori. Mentre si attende invano che la Regione si attivi con gli interventi necessari che più volte abbiamo invocato, la Lega ha già previsto un piano per il potenziamento della sicurezza e della telesorveglianza, fondamentale nella lotta ai roghi. Tra meno di due mesi, con il Governo di centrodestra a trazione Lega guidata da Matteo Salvini, siamo sicuri che il contrasto al dramma di questa bomba ecologica, sanitaria e sociale che continua a devastare la Campania, sarà centrale nell’azione di governo”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]