Terra dei fuochi, droni in funzione per il controllo del territorio

Condividi

Napoli, 31 mag. – Per l’estate “partiremo con la messa in funzione dei droni” per contrastare il fenomeno dei roghi tossici nella terra dei fuochi. + quanto ha assicurato il presidente della giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, parlando con i giornalisti a margine della presentazione del registro dei tumori dell’Asl Napoli 2 nord, a Giugliano (Napoli). “Credo che sia di questa mattina ­ ha proseguito De Luca ­ la comunicazione sul capitolato d’appalto per acquistare droni per 2 milioni di euro. E’ una cosa che abbiamo impostato sei-sette mesi fa, la gara la faranno le forze dell’ordine”.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]