Telese Terme, le indicazioni del Comune per la Tari 2019

Condividi

L’amministrazione comunale di Telese Terme ha scelto di non avvalersi dei servizi dell’Agenzia delle Entrate e Riscossioni per il recupero della Tari 2019 affidando il servizio alla società AREA srl che dalla fine di maggio 2022 a oggi ha già recuperato il 19% di quanto dovuto all’ente.

La società incaricata ha stabilito un contatto con i contribuenti invitandoli a regolarizzare le posizioni. In seguito all’avviso bonario ricevuto i cittadini interessati si sono recati presso gli uffici comunali per una prima interlocuzione con una responsabile della Area srl che ha agevolato la comprensione della situazione debitoria, mettendo in atto un vero e proprio servizio di prossimità.
Sono stati attivati a oggi una serie di piani di rientro pari al 18% dell’affidato.

Soddisfatta l’assessore al Bilancio, Filomena Di Mezza: “Stiamo cercando di recuperare le somme individuate senza esercitare azioni aggressive nei confronti dei cittadini, sia per una nostra scelta operativa, sia in considerazione del particolare momento di crisi economica che stanno vivendo le nostre famiglie”.
L’assessore invita, quindi, i cittadini a contattare il concessionario presso la casa comunale o ai recapiti telefonici (chiamata gratuita) per un appuntamento (0283591707 da rete mobile; 800090337 da rete fissa) o collegandosi al portale del contribuente www.areariscossioni.it/areacontribuenti inserendo codice fiscale o partita Iva e numero di documento.

Per il sindaco Giovanni Caporaso si tratta di un ottimo e proficuo lavoro frutto della sinergia tra la società Area e gli uffici comunali. “Ringrazio, pertanto, dirigenti e impiegati dell’area economico-finanziaria per il lavoro svolto e per aver agevolato l’azione di recupero delle somme dovute al Comune di Telese Terme”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]