Teatro: RODARI È “SMART” AL TEATRO DEI PICCOLI. In prima assoluta alla Mostra d’Oltremare di Napoli, da sabato 11 dicembre 2021

Condividi

In prima assoluta al Teatro dei Piccoli di Napoli, debutta, sabato 11 dicembre 2021 (alle ore 11, replica alla stessa ora anche domenica 12; recite scolastiche lunedì 13 e martedì 14 alle ore 10), “Rodari smart” il nuovo spettacolo scritto e diretto da Giovanna Facciolo.

Una nuova produzione della compagnia napoletana de I Teatrini, che insieme a Casa del Contemporaneo/Le Nuvole e a Progetto Sonora, firma la selezione artistica della sesta stagione di teatro, musica e danza dedicata ai ragazzi programmata nella storica struttura della Mostra d’Oltremare.

Liberamente tratto da alcune fiabe raccolte nella celebre “Enciclopedia della Favola”, lo spettacolo ideato e messo in scena dall’autrice e regista Giovanna Facciolo rende omaggio al genio di Gianni Rodari nell’anno che saluta la ricorrenza del centenario della sua nascita.

Tra i massimi scrittori per ragazzi del secolo passato, Rodari è tra i pochi scrittori al mondo, nonché unico italiano, ad aver ricevuto (in Danimarca nel 1970) il  Premio Hans Christian Andersen, il più importante riconoscimento mondiale nel campo della letteratura per l’infanzia.

Amato per la fantasia e l’originalità dei suoi scritti, tradotti in tutto il mondo e letti da milioni di bambini, Gianni Rodari, attraverso racconti, filastrocche e poesie, ha contribuito a rinnovare profondamente la letteratura per ragazzi.

“Rodari smart – sottolinea la regista Giovanna Facciolo – è il nostro vivo omaggio a questo grande scrittore. Un piccolo tuffo nel suo mondo fatto di acuta leggerezza, visionarietà, dissacrazione dei luoghi comuni, tensione morale e civile, che viene qui rivisitato e restituito attraverso l’incontro tra sonorità e musica dal vivo, linguaggio visuale, parola e movimento”.

Ispirato da alcune storie della scrittura di Rodari ( Le favolette di Alice, Giacomo di Cristallo, e dall’Enciclopedia della Favola, da lui stesso curata) il progetto vede in scena il musicista Dario Mennella e l’attrice Marta Vedruccio che interagiscono con i disegni animati, proiettati in scena, creati dall’illustratrice Chiara Spinelli. Le suggestioni sonore e le musiche dal vivo accompagnano la narrazione, e si fondono con il gesto e l’azione, sostenendo l’evocazione di personaggi, luoghi e atmosfere, sapendo diventare giochi di ritmo da costruire insieme ai piccoli spettatori, mentre magici oggetti prendono vita. Video e animazioni di Diego Franzese, elementi di scena Imparato & Figli, luci Paco Summonte.

Obbligo del Green Pass per tutti i partecipanti dai 12 anni e mascherina in sala. Biglietto festivi euro 8; feriali euro 7. La prenotazione è SEMPRE obbligatoria ai recapiti 08118903126 o 327 0795871 e [email protected]. Su www.teatrodeipiccoli.it tutte le schede di approfondimento e le info di accesso alla struttura.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]