Tasse: Caldoro, è ignobile l’aumento di De Luca

Condividi

“Il centrodestra è stato l’unico vero baluardo contro l’aumento delle tasse in Campania. Abbiamo denunciato gli aumenti, presentato emendamenti per fermare questa ‘aggressione’ ai cittadini”. Cosi Stefano Caldoro, capo della opposizione di centrodestra in Consiglio regionale della Campania, a ‘Video Informazioni’ sollecitato sull’aumento delle tasse in Campania.

“Tutti devono denunciare – ha detto- perché’ qualcosa si deve fare. I sindacati sono stati fermi o in silenzio, avevano minacciato uno sciopero generale ma ancora nulla”.

Caldoro ha poi aggiunto “Il presidente della Regione, De Luca, ha definito ignobile la legge quadro sulla autonomia differenziata, presentata dalla Gelmini, ma di ignobile c’è solo l’aumento delle tasse in Campania. Sulla autonomia differenziata possono esserci anche preoccupazioni ma il vero scandalo e’ imporre le tasse più alte d’Italia in Campania. Le famiglie, quasi tutte le fasce di reddito, pagheranno circa 100 euro in più al mese”.

“Fra l’altro – ha concluso – De Luca non ha spiegato a cosa serviranno queste risorse in più, tutto lascia pensare che serviranno solo a politiche clientelari”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]