Tassa di successione, Prodi: “Incidente per incastrare Letta”

Condividi

“Sono d’accordo. Ne avevo già parlato in un libro di 3 anni fa. Ne hanno fatto un incidente per incastrare Letta. Sono meno d’accordo sulla dote ai giovani: ci vuole un sistema articolato di aiuti”. Così Romano Prodi, ospite della puntata di oggi di Fuori Tg, rubrica quotidiana di approfondimento del Tg3 nazionale sulla tassa di successione proposta dal segretario dem Enrico Letta. Lo riporta una nota. Sull’Europa, Prodi ha affermato: “È bloccata dai diritti di veto, una tragedia: vanno superati, vale per le tasse, vale per la Libia, vale per tutto”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]