Taiwan. Le tensioni aumentano

Condividi
anna tortora
Anna Tortora

Nel mondo non c’è pace. Focalizzando le attenzioni sul conflitto Russia – Ucraina, si ignora quasi la questione Taiwan.
“Abbiamo notato che il Dipartimento di Stato USA ha aggiornato ancora una volta la scheda informativa sulle relazioni USA-Taiwan sul suo sito Web reinserendo l’affermazione ‘non supportiamo l’indipendenza di Taiwan’.
I fatti non sono da negare.
C’è una sola Cina al mondo e Taiwan è una parte inalienabile del territorio cinese.
Il governo della RPC è l’unico governo legale che rappresenta l’intera Cina ed è un fatto condiviso dalla comunità internazionale e dalla norma consolidata delle relazioni internazionali. Si tratta inoltre di un impegno solenne preso dagli USA nei tre comunicati congiunti Cina-USA.
Gli Stati Uniti devono rispettare il principio di un’unica Cina, le disposizioni dei tre comunicati congiunti e il loro impegno politico sulla questione di Taiwan, e agire sulla base della dichiarazione del Presidente Biden secondo cui gli Stati Uniti non sostengono ‘l’indipendenza di Taiwan’.”
Gli USA devono smettere di usare questioni legate a Taiwan per manipolazioni politiche o per contenere la Cina.
In caso contrario, potrebbe causare ulteriori danni alle relazioni bilaterale tra i due Paesi e alla pace e stabilità dello Stretto di Taiwan.”
Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese in Italia

“Cina: – è interesse di tutti promuovere il processo politico nella penisola coreana -.
Il 6 Giugno, il portavoce del ministero degli Esteri cinese Zhao Lijian ha presieduto una conferenza stampa ordinaria.
Zhao Lijian ha affermato che sulla questione della penisola coreana la posizione della Cina è molto chiara: è nell’interesse di tutti mantenere la pace e la stabilità nella regione e promuovere una soluzione politica. Il portavoce ha aggiunto che nella situazione attuale la Cina si augura che tutte le parti interessate mantengano la calma, esercitino moderazione ed evitino qualsiasi azione che possa provocare un’escalation della tensione.”
Radio Cina Internazionale

Anna Tortora

Nata a Nola. Si è laureata alla Pontificia facoltà teologica dell'Italia meridionale. Le sue passioni sono la politica, la buona tavola, il mare e la moda. Ha militato per diversi anni in Azione Giovani e poi in Alleanza Nazionale. Accanita lettrice, fervente cattolica e tifosa del Milan.