Switch To Healthy, Assessore Caputo: Campania ambasciatrice dell’alimentazione sana nel mondo

Condividi

“La Dieta Mediterranea è un patrimonio culturale da promuovere con azioni incisive e concrete, in grado di creare un reale cambiamento nelle abitudini alimentari della popolazione. L’Assessorato all’Agricoltura sta portando avanti una strategia sistemica per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari campani quale fonte di salute, che include azioni promozionali in fiere internazionali, interventi formativi nelle scuole e nelle università, e attività congiunte con i Comuni della regione. Oggi la Campania è ancora una volta protagonista e ambasciatrice dell’alimentazione sana e di qualità, grazie all’avvio del progetto internazionale Switch to Healthy, che si pone l’obiettivo di costruire un modello condiviso nel bacino del Mediterrano per il rilancio della Dieta Mediterranea”.

Lo ha dichiarato Nicola Caputo, Assessore all’agricoltura della Regione Campania, nel corso della conferenza di presentazione del progetto Switch to healthy, che si è svolta  presso l’albergo Paradiso Blanco a Napoli. La Regione Campania, Assessorato all’Agricoltura, è partner del progetto internazionale, finanziato con fondi europei nell’ambito del programma PRIMA, a cui partecipano 8 paesi del bacino del Mediterraneo (Italia, Egitto, Spagna, Grecia, Libano, Marocco, Tunisia, Turchia),  per un totale di 18 partner pubblici e privati. Il progetto “Switch to healthy”, che si svolgerà nell’arco dei prossimi tre anni, punta a creare un cambiamento nelle abitudini alimentari delle famiglie in direzione di una maggiore aderenza ai principi della Dieta Mediterranea, attraverso la realizzazione di strumenti digitali, materiale informativo, nuovi modelli di business e supporto ai policy makers.

“I prodotti agroalimentari campani con elevate proprietà nutraceutiche – ha commentato l’assessore Caputo a margine dell’evento – rappresentano un asset in più per le nostre imprese, anche sul piano commerciale. Promozione della salute e crescita del tessuto imprenditoriale vanno di pari passo. Azioni come quelle che hanno preso il via oggi offrono un’ottima opportunità per incrementare la consapevolezza del legame cibo/salute e per valorizzare le nostre produzioni regionali, molte delle quali vantano spiccate proprietà benefiche, come ad esempio i nostri oli extravergini, insieme ai formaggi e agli innumerevoli prodotti ortofrutticoli a marchio”.

“Abbiamo in programma – ha aggiunto l’assessore Caputo – la realizzazione di azioni di ricerca e di comunicazione specifiche sulle componenti salutistiche dei nostri prodotti. L’obiettivo è rafforzare sempre più il legame tra agricoltura campana e salute, e valorizzare la ricchezza qualitativa delle nostre produzioni”.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]