Spaccio itinerante di cocaina nel casertano: donna tratta in arresto

Condividi

Spaccio itinerante di cocaina, arrestata dalla Polizia di Stato.

La Polizia di Stato di Caserta ha tratto in arresto una donna per il reato di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, denunciando in stato di libertà per concorso nel reato un altro soggetto che la accompagnava.

Nell’ambito di mirati servizi finalizzati al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, personale del Commissariato di P.S. di Santa Maria Capua Vetere procedeva al controllo di un’autovettura in località Caturano, ove era stato notato poco prima uno scambio sospetto tra gli occupanti della vettura ed un giovane.

Raggiunta l’auto, gli operatori procedevano al controllo dei due, che venivano condotti presso il Commissariato di P.S. di Santa Maria per essere sottoposti a perquisizione. All’esito della ricerca, la donna, già gravata da precedenti specifici e sottoposta all’obbligo di firma, veniva trovata in possesso di circa 25 grammi di cocaina suddivisa in dosi, mentre l’uomo di banconote di vario taglio del valore circa 200 Euro, ritenuto provento di attività di spaccio.

Avvisata l’Autorità Giudiziaria, la donna veniva dichiarata in stato di arresto, mentre l’uomo denunciato in stato di libertà.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]