Sorelle ferite con acido, Nappi (Lega): a Napoli scenari da Kabul, Lamorgese dove sei?

Condividi

“Napoli come Kabul, con una escalation di violenza e di criminalità impressionante e senza freni. Torno a sottolineare che il tempo è già ampiamente scaduto, e che bisogna agire con un’azione mirata e con i fatti. Quanto si sta registrando nella terza città d’Italia e nella sua provincia è intollerabile e non si può consentire oltre. Attendiamo ancora che alle passerelle e alle promesse del ministro Lamorgese, seguano interventi efficaci in ordine al potenziamento di presidi di sicurezza, di unità di forze in campo e di mezzi adeguati per far sentire realmente la presenza dello Stato, e far fronte a ogni livello, a una vera e propria emergenza nazionale”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale e coordinatore della città metropolitana di Napoli della Lega.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]