Sonic 2: un film adatto a tutti, anche per chi non conosce i videogiochi

Condividi
Gabriele Laurino
Laurino Gabriele

Ispirato ad una popolare serie di videogiochi, dai quali sono stati già tratti diversi prodotti d’animazione per bambini – Sonic Il Film 2 riprende le avventure del velocissimo riccio blu sviluppato da SEGA, in un film per famiglie che centra pienamente il suo obiettivo, ovvero parlare ai più piccoli e divertirli a più non posso.

Ambientato dopo gli eventi del primo film del 2020, Sonic 2 vede l’introduzione di due nuovi amici per il protagonista: Tails, un adorabile volpe a due code estremamente astuta ed esperta di gadget tecnologici, ma soprattutto l’ombroso Knuckles, un’echidna rosso destinato a combattere contro il nostro eroe perché legato a lui da un’antica rivalità.

Knuckles è inizialmente ingannato dal dr. Robotnik, l’antagonista interpretato dall’eccezionale Jim Carrey, ma si accorgerà molto presto che il perfido Eggman vuole soltanto sfruttarlo per impossessarsi di una reliquia che donerà poteri smisurati a chiunque la possegga.

Tra spettacolari scene d’azione e ironia, Sonic 2 è un film divertente e adrenalinico, adatto sì per tutta la famiglia ma soprattutto rivolto ai bambini. Non per questo non parliamo di un film che, a tratti, prova ad essere più adulto: i fan puri e duri dei videogiochi troveranno tantissimi riferimenti e strizzate d’occhio ai classici del franchise originale, ed è per questo che il nuovo film di Sonic può dirsi un’operazione vincente su ogni fronte.

Gabriele Laurino

Mi chiamo Gabriele e sono da sempre appassionato di cultura pop. Cinema, televisione, fumetti e videogiochi sono il mio pane quotidiano, un amore che ho trasformato in un lavoro a tempo pieno. Mi occupo di critica cinematografica e videoludica, oltre che di informazione riguardante il mondo dello spettacolo, e sono sempre alla ricerca di nuovi stimoli per arricchire il mio bagaglio culturale.