‘Song Sud’, in tour all’Auditorium Bianca D’Aponte Rosa Chiodo duetta con Peppino Di Capri

Condividi

Aversa, 25 nov. – “Song Sud” di Rosa Chiodo ha fatto tappa all’auditorium Bianca D’Aponte.

NARDONE

Un luogo simbolico per l’artista partenopea che fu scoperta proprio qui anni fa dal Maestro Fausto Mesolella.

Magica l’atmosfera in cui l’artista ha regalato al suo pubblico suggestive interpretazioni.

Ad applaudirla fino a duettare con lei, il grande Peppino Di Capri, ospite di eccezione corso al piano per donare alla voce della Chiodo la musica giusta per far sognare ancor di più la platea.

In live brani d’autore classici e contemporanei rivisitati in un percorso musicale forte e coinvolgente, sottolineato da frequenti applausi.

‘Song Sud’ ha ormai scaldato i motori! Dopo l’esordio al Teatro Totò, il live tour continua a girare per lasciare tracce e scie di spartiti musicali che costituiscono la nostra storia.

Dai luoghi suggestivi di Napoli come il Maschio Angioino e Salone Margherita, Aversa ha iniziato a riempirsi di ‘Song Sud’ energia.
Un ensamble di voce accompagnata alla chitarra da Franco Ponzo e alle percussioni
da Emidio Ausiello, è stata garanzia di eccezionale performance.

Presenti anche addetti ai lavori e figure istituzionali: il console della Tunisia Beya Abdelbaky, la Dott.ssa Angela Procaccini, il vicesindaco di Casaluce Incertopadre Carmela, la consigliera Raffaella Migliore, l’attore comico Nando Varriale.
L’atmosfera serena e cordiale tipica dell’auditorium Bianca D’Aponte e l’insistenza del pubblico hanno spinto la nostra interprete a svelare parte dei diversi progetti che a breve la vedranno impegnata in un lavoro discografico in cui si presenta da cantautrice.

Nella scatola dei sogni c’é un nuovo Tour, con la promessa di un 2020 pieno di musica e grandi novità.

loading...

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.