Somma Vesuviana: La Città Cambia lancia un appello per sostenere i lavoratori Dema

Condividi

Il Movimento politico La Città Cambia esprime solidarietà e vicinanza alle lavoratrici e ai lavoratori della Dema di Somma Vesuviana e pieno sostegno alle organizzazioni sindacali.
Dopo anni di crisi, ristrutturazioni del debito e cambi di proprietà, l’azienda, pesantemente colpita dalla crisi internazionale del settore aeronautico, annuncia una procedura di concordato in bianco bloccando produzione e salari.
Da metà settembre i lavoratori sono in presidio permanente allo scopo di sensibilizzare la collettività e le istituzioni sulla annosa crisi frutto di anni di cattiva gestione.
In questo momento è necessario il contributo di tutti, in particolar modo delle istituzioni ad ogni livello, per  salvaguardare il lavoro in quanto diritto indiscutibile e difendere una delle poche realtà industriali del nostro territorio.
Nei prossimi giorni La Città Cambia sarà impegnata a promuovere iniziative a sostegno concreto delle lavoratrici e dei lavoratori della Dema, con l’auspicio e il vivo augurio che tali iniziative possano incontrare la partecipazione attiva di tutta la cittadinanza. La “questione” Dema deve riguardare tutta Somma e tutti i cittadini indistintamente: la gestione di un momento così complesso per l’azienda, i lavoratori e le lavoratrici servirà a determinarci come comunità.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]