Somma Vesuviana: Il Movimento Cinque Stelle taglia il nastro della Campagna Elettorale per le Amministrative 2017

Condividi

Somma Vesuviana, 4 maggio 2017 –  Sabato 6 Maggio alle ore 18:30 presso il teatro Summarte, si terrà la presentazione della Lista Somma5Stelle, con la partecipazione di vari portavoce del Movimento 5 Stelle sia nazionali che regionali tra cui: Sergio Puglia, Salvatore Miccillo; Valeria Ciarambino, Gennaro Saiello, Vincenzo Viglione, Luigi Cirillo e Marì Muscarà.   Il Movimento Cinque Stelle, taglia il nastro di questa campagna elettorale con la presentazione oltre che dei candidati, anche del programma, in visione della chiamata alle urne per il prossimo 11 giugno, mentre si avvicina la data in cui dovranno essere consegnate le liste, attesa per il prossimo 10 maggio. Insomma il conto alla rovescia è cominciato. Ciro Sannino è il candidato sindaco per il Movimento 5 Stelle. Volto e attivista di spicco per il Movimento, già candidato nel 2014, quando gli elettori sommesi stabilirono che il Movimento cinque Stelle si dovesse fermare al primo turno, senza aggiudicarsi una seduta in consiglio comunale, fatto che non ha impedito loro di fare una ferma opposizione all’amministrazione uscente. Molto dure da sempre le critiche mosse dal movimento nei confronti dell’amministrazione uscente, e all’annuncio della candidatura, Sannino ribadì le carenze mostrate dall’amministrazione uscente. “La nostra città, occorre di tanta attenzione – spiega Ciro Sannino –  manca quasi tutto, occorre ripartire dall’ordinario: manutenzione stradale, viabilità, completamento delle tante opere incompiute, con un attenzione particolare alle scuole. Altro punto essenziale è l’espletamento delle gare pubbliche che ad oggi sono in regione di proroga come quella dei servizi cimiteriali e rifiuti. Nell’arco dei 5 anni ci proponiamo – spiega il candidato alla fascia tricolore –  di remineralizzare il servizio tesoreria, e cambiare tutta la rete d’illuminazione pubblica a costo zero. Particolare attenzione per l’agricoltura, il turismo e l’enogastronomia, con un programma incentrato sullo sviluppo e la promozione dei prodotti tipici locali. Per le fasce deboli proporremo una maggiore assistenza ai disabili nonché maggiore sviluppo sul territorio, abbassando le imposte cercando di attirare imprese”. Una idea chiara di città, quella del candidato, e del resto degli attivisti che sabato presenteranno il loro programma ai cittadini.

NARDONE
loading...

Maria Beneduce

Maria Beneduce

Maria Beneduce