Somma Vesuviana, Amministrative 2017: Bianco, la sua dolorosa rinuncia deve far riflettere

Condividi

Somma Vesuviana, 10 maggio 2017 –  Ritira la sua candidatura dalla corsa a sindaco  Giuseppe Bianco,  indicato quale candidato per il centrosinistra. Un periodo di riflessione, e nella tarda serata di ieri ha comunicato la sua intenzione di voler rinunciare  alla sua candidatura. Non viene precisata la motivazione, e in una breve nota si legge che si ritira “in quanto ritiene che non sussistono le condizioni democratiche  di una corretta e serena campagna elettorale – aggiunge inoltre –  che la sua dolorosa rinuncia deve far riflettere la cittadinanza sullo stato in cui versa la  politica sommese”. Sono tante le voci che sono circolate sulla paventata e poi confermata probabilità del ritiro di Bianco, che ha visto la sua passione spegnersi, ‘sommerso’ sembrerebbe da tensioni da non sottovalutare. Lettere anonime, tensioni nello stesso Pd tra chi non si sentiva rappresentato da Bianco, tante le dinamiche che hanno portato il candidato a fare retromarcia e lasciare. Intanto nella stessa serata di ieri il Pd si è riunito in assemblea per decidere il da farsi: continuare con qualcuno in sostituzione del ritiro o dare sostegno ad uno dei quattro che restano in corsa? La scelta potrebbe essere data a breve dalla segreteria affidata a Giuseppe Auriemma, che criptico afferma che “esistono proposte”. Quanto si attende è una nota che il Pd potrebbe inviare a breve con la ‘scelta’ alternativa. Giornate concitate a Somma Vesuviana, dove il prossimo 13 maggio scadranno i termini per presentare e rendere ufficiali le candidature a sindaco e le liste a sostegno. Nelle stesse ore giunge anche la notizia che il movimento “Noi ora”, che inizialmente era seduto al tavolo con  il Pd, ma che secondo il suo coordinatore, Simona Cerbone, stava guardandosi attorno valutando minuziosamente i programmi, ha scelto  una visione di città più vicina alla loro, quella di Celestino Allocca. Cosi anche gli ex alleati come la Cerbone, ex assessore dell’amministrazione uscente Piccolo, si spostano che con Allocca junior per ‘concretizzare’ il loro ideale di Somma. “Abbiamo deciso di appoggiare la candidatura di Celeste Allocca a sindaco di Somma Vesuviana per le prossime elezioni comunali dell’11 giugno”. Lo annuncia il responsabile politico di Noi Ora, Simona Cerbone. La scelta del movimento arriva dopo settimane di consultazione con le forze politiche cittadine. “Ci aspettiamo – conclude Cerbone – da Allocca un reale cambiamento della città e un’attenzione particolare alle esigenze della gente”.

NARDONE
loading...

Maria Beneduce

Maria Beneduce