Situazione Ponte Cesa|Sant’Antimo richiesta di incontro con gli altri enti interessati

Condividi

Dopo l’ennesimo incidente verificatosi l’altro giorno sul ponte Cesa/S. Antimo, che ha messo in evidenza il tema della sicurezza stradale, questa mattina, con una lettera a firma del sindaco Enzo Guida e dell’Assessore ai Lavori Pubblici Cesario Villano è stato richiesto un incontro urgente agli altri enti competenti.

Questo ponte che, appunto, collega Cesa con S. Antimo ed attraversa i binari ferroviari, è a cavallo tra due province oltre ad interessare due comuni.

Per questa ragione – spiegano gli amministratori di Cesa – abbiamo chiesto un incontro urgente con il Comune di S. Antimo, con la Città Metropolitana di Napoli, con la Provincia di Caserta, allo scopo di affrontare la situazione drammatica di questo ponte. Vi è una condizione di assoluta pericolosità per gli utenti della strada, verificandosi continui incidenti stradali”.

Nella lettera è stato chiesto un incontro, da tenersi al più presto, per adottare misure urgenti.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]