Sibilia in visita alla prefettura di Caserta

Condividi

Sicurezza del territorio, profughi e beni confiscati tra i temi trattati nell’incontro

Per un focus sulle tematiche di maggior rilievo per l’ordine e la sicurezza pubblica in provincia di Caserta e, in particolare, e un’analisi complessiva dei dati sui reati commessi, il sottosegretario Carlo Sibilia si è incontrato presso la prefettura di Caserta, con il prefetto Giuseppe Castaldo e i vertici provinciali delle Forze dell’ordine.

È stata, inoltre, esaminata la situazione relativa ai profughi ucraini, che registra ad oggi l’arrivo di 3.370 persone, di cui 75 minori non accompagnati.

In merito, poi, al monitoraggio sui beni confiscati alla criminalità organizzata, Sibilia ha manifestato il proprio apprezzamento per la prossima apertura a Casal di Principe del Commissariato di Pubblica Sicurezza, in via Casella, evidenziando inoltre che la direzione della questura di Caserta è stata qualificata di livello dirigenziale generale con il DPR 5 dicembre 2019, n. 171, che ha trovato applicazione nel 2020.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]