Sequestro al supermarket nel salernitano

Condividi
Salerno, 4 mag. – Le Fiamme Gialle di Vallo della Lucania hanno effettuato un controllo nei confronti di un discount della cittadina.
Venivano rinvenuti perché offerti in vendita ai consumatori prodotti sui quali non erano riportate le indicazioni “minime” previste dal Codice del Consumo e il cui commercio è vietato.
Sono stati conseguentemente sottoposti a sequestro circa 150 pezzi (materiale elettrico e accessori vari) per un valore di circa 2.000 euro.
Nei confronti della titolare dell’esercizio commerciale, segnalata all’Autorità amministrativa competente, sono state irrogate sanzioni fino a € 25.000,00.
L’operazione effettuata denota la costante attenzione al contrasto dei fenomeni illeciti che possono arrecare danno ai consumatori e ai commercianti rispettosi delle regole del mercato.
loading...

NARDONE
Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]