Scuola, Nappi (Lega): adesso De Luca paghi di tasca propria le spese processuali

Condividi

“Ora De Luca si accolli il pagamento delle spese processuali per l’ennesima insensata ordinanza che ha partorito sulle scuole. Dopo che per il comparto non è stato speso un euro, dopo che gli alunni sono rimasti a casa più che in ogni altra parte d’Italia, è assurdo che la Regione, condannata dal Tar, si trovi pure a sborsare denaro pubblico per i diktat dell’uomo solo al comando, generati soltanto dalla necessità di andare contro tutto e tutti, e di coprire il fallimento totale sulla gestione del contrasto alla pandemia”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega e componente della Commissione Istruzione del Consiglio regionale della Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]