Scuola, Azzolina: “Da settembre classi divise con lezioni metà a scuola e metà a casa”

Condividi

“A settembre si deve tornare a scuola, gli studenti hanno diritto di tornare a scuola” e questo vale anche “per le scuole elementari”. Lo ha detto il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, ribadendo la possibilità di “una didattica mista”, in parte in presenza e in parte online a distanza.

NARDONE

“Non abbiamo mai parlato di doppi turni” per la ripresa della scuola, ha sottolineato il ministro, spiegando che l’ipotesi è quella di dividere le classi: “la metà degli studenti per metà settimana” andrebbe a scuola, poi l’altra metà, e comunque si terrebbero sempre gli studenti che sono a distanza “collegati, così la socialità resta”.

loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]