Schiano di Visconti: “Rifiuti tunisini ad Acerra? Nemmeno per ipotesi”

Condividi

“Come gruppo di Fratelli d’Italia siamo assolutamente contrari all’eventuale trasferimento dei container con 7900 tonnellate di rifiuti provenienti dalla Tunisia ad Acerra. La scartiamo come soluzione, ma anche come ipotesi: il territorio paga e ha già pagato un contributo pesante in termini ambientali ed economici. I cittadini sono giustamente preoccupati per quello che potrebbe essere l’ennesimo sfregio a quest’area. Scatenare una guerra a distanza tra i territori non fa bene ad alcuno. La giunta regionale ha il compito di gestire e risolvere questa situazione che si conosce già da tempo e per la quale c’è stata solo confusione”. Lo dichiara Michele Schiano di Visconti, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Campania.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]