Sant’Antimo. Amministrative 2022, la rete dei Comuni Free scende in campo a sostegno di Arcangelo Cappuccio

Condividi

30 Aprile – La lista civica FreeSantantimo sarà presente alle prossime elezioni amministrative del 12 giugno. Il movimento politico, fondato dal Sindaco di Bacoli Josi Della Ragione e ispirato al suo modello amministrativo, appoggerà la coalizione guidata da Arcangelo Cappuccio sindaco.

<<Sant’Antimo vive uno dei momenti più drammatici della sua storia millenaria – dichiara Domenico Cacciapuoti, referente di FreeSantantimo – per il concatenarsi di una serie di drammatici accadimenti; lo scioglimento del Consiglio per condizionamento camorristico, l’inchiesta Antemio legata alla corruzione degli ambienti comunali e, in ultimo, la dichiarazione di dissesto finanziario del Comune. Una bancarotta politica, morale e finanziaria che ha raso al suolo le basi amministrative e identitarie della nostra comunità. FreeSantantimo rappresenta una ventata d’aria fresca, energie nuove per una città, che deve essere capace di proiettarsi nel futuro. Sul modello di FreeBacoli del sindaco Josi Della Ragione, promuoveremo la rinascita della nostra città attraverso una decisa rigenerazione urbana. Sant’Antimo merita, inoltre, servizi adeguati e una fiscalità congrua. Per questo, unitamente all’associazione “Sant’Antimo Bene Comune” abbiamo individuato in Arcangelo Cappuccio, già sindaco di Sant’Antimo, il candidato capace di traghettare la città verso quella rinascita che da anni il popolo attende>>.

<<Sono entusiasta ed orgoglioso – dichiara il primo cittadino di Bacoli – che il modello amministrativo che stiamo attuando nella mia Città sia fonte di ispirazione per tanti gruppi locali. Sta nascendo una meravigliosa rete territoriale, basata sulle esperienze e sulle competenze di tanti cittadini attivi. L’ orizzonte del nostro progetto politico, però, va ben oltre il momento elettorale. Anche a Sant’Antimo saremo presenti anche e soprattutto dopo il voto. Ad Arcangelo e a tutto il gruppo di FreeSantantimo garantiremo il massimo supporto>>.

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]