Sant’Anastasia, si rinnova il Forum Giovani

Condividi

Sant’Anastasia, 6 apr. – Si rinnova i ‘Forum dei giovani’. Risalgono al 2015 le ultime attività svolte dai giovani che lo rappresentavano.  Compito affidato al forum è “far sì che i giovani abbiano voce in capitolo nelle scelte amministrative, e rendere il nostro paese l’agorà vesuviana” questa una nota descrittiva su gruppo i giovani che in questi ultimi anni purtroppo poco  si è attivato. Questo il gruppo del direttivo uscente: Presidente Domenico Panico, Vice Presidente, Luigi D’Avino, Sgretaria, Nunzia Novizio, e responsabile sede Francesco Ragosta. Consiglieri: Lorezo Anastasio, Federico Bianco, Maria Assunta Capasso, Ariana Ceriello, Maria Pia Cibelli, Vincenzo Di Costanzo, Alfonso Di Fraia, Antonio Maione, Giovanni Rea. Il prossimo 27 aprile, dalle 9 alle 18 in Aula Consiliare,  in piazza Siano, si terranno le elezioni del nuovo consiglio direttivo del Forum Giovani  Sant’Anastasia. Potranno votare tutti coloro che sono regolarmente iscritti al forum e che abbiano compiuto il 15esimo anno di età e non superato il 32esimo. Alla ricerca i un nuovo direttivo, il primo cittadino Lello Abete fa un appello : “partecipa, la città ha bisogno di te!” Per presentare la propria candidatura bisogna sottoscrivere formale richiesta su apposito modulo, compilato in ogni sua parte, che sarà possibile ritirare presso la Segreteria Generale del Comune. (responsabile del procedimento Anna Maria Romano— tel 081/8930417) dalle ore 10:00 alle ore 12:00, oppure scaricare la modulistica all’indirizzo elettronico www.comunesantanastasia.it. La domanda dovrà essere consegnata all’ufficio Protocollo del Comune di Sant’Anastasia entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 19/04/2017.- La mancanza di dati o la firma sul modulo di candidatura comporterà l’esclusione dalla competizione elettorale. I nuovi eletti resteranno in carica per i prossimi tre anni, ma in tanti si auspicano con un pizzico di azione in più, in realtà parrebbe che il rinnovo giunga con un anno di ritardo rispetto allo scadere del mandato. Il Forum è stato pensato come sede aggregativa, come laboratorio di pensiero che possa nella società odierna dove son pochi i giovani che seguono le azioni civiche e politiche delle loro città, essere l’antica agorà delle polis, ovvero,  un mezzo per ‘riallacciare’ la sintonia tra giovani e politica.  Un progetto però, che in questo periodo storico locale non sembra aver sortito l’effetto desiderato, con un immobilismo denunciato in passato  da componenti dello stesso direttivo uscente.

NARDONE
loading...

Maria Beneduce

Maria Beneduce