Sanremo nel segno della cristianitá, il 5 febbraio Santa Messa per tutti gli artisti

Condividi

Sanremo, 4 feb. – Non solo momenti di intrattenimento. Sanremo si apre alla cristianitá!

 Mercoledì 5 febbraio alle 18.00, il Vescovo di Ventimiglia-Sanremo Mons. Antonio Suetta officerà la Santa Messa degli Artisti, una celebrazione che si inserisce nel cartello di eventi dedicati al ricordo di Papa Giovanni Paolo II che la diocesi sta promuovendo durante i giorni del Festival per omaggiare il Santo amato, attento agli artisti di tutto il mondo.

I 100 Papaboys distribuiranno nei prossimi giorni la ‘Lettera agli artisti’ che il Pontefice scrisse per ricordare il talento, l’arte e la fonte di ispirazione di ogni creatività.

Questo il vero mandato della kermesse che vuole esprimere i valori del Bel Paese.

La celebrazione verrà trasmessa in FM, in streaming e via app.

Alla 70esima edizione del Festival i Papaboys, accompagnati dal cantautore Fabrizio Venturi, porteranno il brano “Caro Padre”, dedicato a Papa Wojtyla, nel centenario della nascita del pontefice  polacco.

Pina Stendardo

Giornalista freelance presso diverse testate, insegue la cultura come meta a cui ambire, la scrittura come strumento di conoscenza e introspezione. Si occupa di volontariato. Estroversa e sognatrice, crede negli ideali che danno forma al sociale.