Sanità: Schiano, per svolta servono assunzioni, riorganizzazione della rete e stop liste d’attesa

Condividi

“L’uscita dal commissariamento della sanità rappresenta per la Campania una buona notizia ma rischia di rimanere una svolta ‘burocratica’, perché non cancella i problemi e perché i livelli di assistenza sono sempre troppo bassi”. Così Michele Schiano di Visconti dalla iniziativa di Fratelli d’Italia a Napoli, ‘L’onda del cambiamento’.

“Il lavoro di risanamento dei conti è iniziato – dice il consigliere regionale della Campania- negli anni passati, lo ricordo bene perché da Presidente della Commissione Sanità, ho lavorato in questa direzione. È con il centrodestra che si è arrivati dal deficit annuo di 800 milioni al pareggio di bilancio e poi all’avanzo di cassa”.

“L’attuale Amministrazione regionale ha seguito un lavoro avviato e, in verità, lo ha fatto male. Con ritardi, con scelte sbagliate, con una logica miope. Si è sciupata una grande occasione. La sanità campana – aggiunge – non ha bisogno di interventi ‘burocratici’ serve lavorare alle nuove assunzioni, serve una politica degli investimenti, una riorganizzazione efficiente, serve premiare i più bravi e riconoscere i sacrifici di chi, ogni giorno, garantisce impegno vero”.

“Occorrerà – conclude Schiano – ridurre le liste d’attesa, puntando sulla efficienza, sulla intelligente collaborazione con il mondo della sanità privata e scegliendo gli strumenti più innovativi, per dare risposte e migliorare la qualità delle prestazioni”. 

Caro lettore, ilmonito.it non ha mai ricevuto contributi statali e provvede alle sue spese autofinanziandosi attraverso sottoscrizioni volontarie. La redazione lavora senza sosta, giorno e notte, per fornire aggiornamenti precisi ed affidabili sulle notizie del territorio. Se apprezzi il nostro lavoro, da sempre per te gratuito, e se ci leggi tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Grazie!

ILMONITO crede nella trasparenza e nell'onestà. Pertanto, correggerà prontamente gli errori. La pienezza e la freschezza delle informazioni rappresentano due valori inevitabili nel mondo del giornalismo online; garantiamo l'opportunità di apportare correzioni ed eliminare foto quando necessario. Scrivete a [email protected] - Questo articolo è stato verificato dall'autore attraverso fatti circostanziati, testate giornalistiche e lanci di Agenzie di Stampa

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]