Sanità, Nappi (Lega): De Luca predica bene e razzola male, si lamenta della carenza di personale sanitario e poi si disinteressa delle criticità del 118

Condividi

“Siamo alle solite: De Luca predica bene e razzola male. Si lamenta della carenza di personale sanitario, ma si disinteressa completamente della questione del 118, servizio fondamentale per gli utenti, che versa in condizioni drammatiche. Da tempo ho denunciato questa grave problematica, e nei giorni scorsi ho chiesto che si  effettui un’ispezione presso l’Asl Napoli 1, per individuare le cause che hanno portato alla criticità del servizio 118, rappresentate soprattutto, da carenza di personale medico, da nuovi innesti assolutamente insufficienti rispetto alle copiose uscite verso altre destinazioni o per pensionamento, dalle ambulanze acquistate e tuttora ferme, da una gestione a dir poco approssimativa, in generale del settore, e in particolare, delle risorse umane. Attendiamo ancora una risposta da parte di De Luca, ma si sa, quando c’è da lamentarsi e da attribuire ad altro e agli altri le responsabilità dei fallimenti, è sempre il primo, mentre quando c’è da attivarsi per il bene dei campani, resta sordo rispetto ad ogni tipo di sollecitazione e sceglie l’indifferenza e l’immobilismo”. Lo afferma Severino Nappi, consigliere regionale della Lega in Campania. 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]