Sanità della Campania. Tetti di spesa, Zinzi: “Rivoluzione? Sì, quella dei pazienti”

Condividi

“La disponibilità manifestata a parole nel ridefinire la delibera sui tetti di spesa non implica che automaticamente tutte le difficoltà emerse anche nel corso dell’audizione scompaiano. Le associazioni di categoria hanno posto l’accento su alcune criticità ataviche come la mancata programmazione e conoscenza del fabbisogno reale dei cittadini, unita in questo caso all’assenza di una concertazione con le parti interessate che avrebbe reso meno traumatico questo passaggio. L’assessore Cinque ha dichiarato che la Regione si appresta a mettere in campo una vera rivoluzione nella Sanità. Speriamo non sia quella dei tanti cittadini in attesa di una visita”. Così il capogruppo Lega e componente della Commissione Sanità in Consiglio regionale, Gianpiero Zinzi, a margine dell’audizione che egli stesso ha richiesto per discutere della delibera 599/2021. 

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]