Sanità Campania, F. Beneduce (FI) – Malasanità: basse aspettative di vita, Campania si conferma regione giovane

Condividi

Napoli, 19 settembre 2018 – “Ancora una volta la statistica non fa sconti alla Campania che si conferma fanalino di coda tra le regioni con basse aspettative di vita. Di malasanità si muore e ne sanno qualcosa i cittadini campani costretti a subire le storture di un sistema sanitario che fa fatica a garantire anche le prestazioni ordinarie. Non ne usciamo bene neppure dal rapporto Eurostat che conferma l’Itala seconda in Unione Europea per longevità ma ultima la Campania” – commenta così i dati del libro statistico annuale di Eurostat Flora Beneduce, consigliere regionale campana e responsabile del Dipartimento Sanità di Forza Italia. “E’ una situazione difficile quella campana – aggiunge la consigliera. E’ difficile nella misura in cui si istituiscono Osservatori regionali su ogni tematica ma se si cercano informazioni la risposta è nel migliore dei casi insufficiente o non pervenuta. Abbiamo registri regionali di ogni tipo ma non sono aggiornati e dunque non servono a nulla. Ci sono strutture fantasma, svuotate di ogni funzione che sono lasciate all’incuria e al degrado – denuncia la consigliera – un caso per tutti è l’ospedale Apicella di Pollena Trocchia”. “Ci sarebbe tanto altro da aggiungere ma è cronaca quotidiana”. “I campani sono più giovani perchè non ci è data la possibilità di invecchiare ed questa è l’amara realtà” – conclude la Beneduce.

NARDONE
loading...

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]