San Giorgio a Cremano. Trovata la sede per la somministrazione dei vaccini

Condividi

Sarà il Centro Polifunzionale. Entro la prossima settimana iniziera’ la campagna vaccinale

San Giorgio a Cremano, 25 febbraio 2021  Il Centro Polifunzionale in via Mazzini è la sede scelta per la somministrazione dei vaccini anti-Covid a San Giorgio a Cremano. Il Sindaco Giorgio Zinno ha ricevuto  mercoledì sera riscontro positivo da parte del direttore amministrativo della Asl Na 3 Sud, Dott. Gennaro Sosto. A seguire l’organizzazione del centro sarà la Dott.ssa Teresa Stocchetti.

NARDONE

Entro la prossima settimana la Asl provvederà ad attrezzarlo secondo le esigenze sanitarie e logistiche e poi inizierà la campagna vaccinale  nel rispetto del calendario stabilito dalla Regione Campania. I tempi di azione e la decisione sulle fasce di età, infatti  restano sempre in capo alla Regione e all’Asl, ma i cittadini sangiorgesi saranno tra i primi ad usufruire di tale opportunità.

“Già all’inizio dell’ anno chiesi all’Asl Napoli 3 Sud di portare una sede vaccinale anche in città  – spiega il Sindaco Giorgio Zinno  e precisamente al Centro Polifunzionale in via Mazzini per rendere più facile e veloce l’accesso al vaccino da parte dei nostri concittadini”.   

Dopo vari sopralluoghi effettuati sempre alla presenza del Primo Cittadino e dei tecnici, la Asl ha ritenuto che il Centro Polifunzionale fosse idoneo, sia dal punto di vista logistico che per gli spazi a disposizione, pari a circa 600 metri quadrati, ovvero a tutto il piano inferiore che sarà utilizzato per questo scopo, tranne un’area che resterà in utilizzo alla locale Croce Rossa.  Sono stati già avviati piccoli interventi di adeguamento relativamente all’allestimento di impianti necessari ad accogliere i frigoriferi con le dosi di vaccino che ogni giorno saranno portate in loco.

Inoltre, grazie all’accordo della Asl con l’Associazione dei Medici di Medicina Generale, di cui è firmatario il Dott. Ciro Cozzolino e rappresentante territoriale il Dott. Sergio De Angelis, nel centro vi sarà la presenza dei medici di base, la cui opera è fondamentale per la buona riuscita delle attività vaccinali.

Così come, nell’ottica della collaborazione e della coesione tra Asl e Amministrazione, nella lotta la virus, Zinno ha messo a disposizione dei medici, anche i volontari di Protezione Civile che offriranno supporto, come già avviene tutt’ora presso il drive-in in via Marconi e della Polizia Municipale.

“E’ una grande soddisfazione poter comunicare ai miei concittadini che sta per iniziare la campagna vaccinale nella nostra città – conclude Zinno. Questo luogo sarà il riferimento per tutta la nostra popolazione e da oggi sarà il simbolo della speranza nella lotta a questo maledetto virus.

 

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]