San Giorgio a Cremano. Il Sindaco Zinno incontra il Vicequestore Grassi

Condividi

Stretta sulla movida per evitare provvedimenti estremi

Il Sindaco Giorgio Zinno ha incontrato il Vicequestore Dott.ssa Donatella Grassi, neo Dirigente del Commissariato di Polizia di via Salvator Rosa. Un incontro che si è concentrato sulla situazione in atto in questo periodo di emergenza, soprattutto rispetto ai controlli durante la movida nel week end. Con il Vicequestore si è subito condivisa l’esigenza di mettere in campo attività stringenti di sorveglianza e repressione, se necessario, per evitare assembramenti e contenere il contagio.

NARDONE

In sinergia con le altre Forze dell’Ordine sul territorio, soprattutto nel week end è stata concordata l’intensificazione dei controlli lungo le strade puntando la lente d’ingrandimento sui luoghi considerati sensibili, in quanto punti di aggregazione per i più giovani.

“Per quanto nel nostro territorio sia necessario tenere l’alta l’attenzione su molteplici aspetti legati all’illegalità diffusa – ha detto il Sindaco Giorgio Zinno  in questo momento dobbiamo concentrarci sull’esigenza di impedire in modo assoluto comportamenti lesivi per la salute di tutti. Sarà l’ultima azione – ha aggiunto – prima di dover ricorrere a provvedimenti estremi, in particolare in alcune zone della città, come autorizzato dall’ultimo DPCM. “

Questa ancora più stringente attività interforze è stata concordata anche a seguito dell’incontro tra il Primo Cittadino e il Comandante dei Carabinieri Mar. Di Maio ed è segnale di quanto la sicurezza e la tutela della città rappresentino la priorità per l’amministrazione.

“L’esperienza del Vicequestore Grassi – ha concluso Zinno  è sinonimo di operatività ed efficienza. Alla Dirigente e agli uomini della Polizia di Stato del commissariato cittadino continueremo a dare la massima disponibilità, certo che la sinergia che ha sempre contraddistinto la cooperazione tra Amministrazione e Forze dell’Ordine, continuerà a rappresentare un punto di  forza per la nostra comunità”. 

loading...

Redazione

Redazione

I nostri interlocutori sono i giovani, la nostra mission è valorizzarne la motivazione e la competenza per creare e dare vita ad un nuovo modo di “pensare” il giornalismo. [email protected]